Secondo un rapporto di #PewReview, i #millennials (i giovani nati dopo gli anni ’80) sanno bene che ogni gesto ha un forte impatto ambientale e che, modificando le piccole abitudini quotidiane, possiamo ridurlo considerevolmente. Loro appartengono alla #generazionegreen che è attenta alla #sostenibilità e alla riduzione degli sprechi e questo passa anche attraverso nuove #strategie d’acquisto. Preferiscono un prodotto rigenerato o che rispetti determinate caratteristiche ambientali e sociali, come ad esempio un device rimesso a nuovo, un capo usato, un mobile di seconda mano, bottiglie in acciaio o in plastica solida.

Le normative in vigore hanno decretato il 1° gennaio 2021 come data del passaggio dal mercato tutelato a quello libero nel settore energia. Questa data segnerà un cambiamento importante nella vita di quelle imprese che ancora oggi operano sotto il mercato tutelato. Ti mostriamo qui di seguito cosa accadrà e qual è la differenza tra mercato libero e mercato tutelato.

La bolletta dell’energia elettrica non è mai semplice da decifrare, per questo è bene avere delle linee guida che possano aiutarti a comprenderla al meglio. La nostra bolletta è davvero chiara e trasparente, ma se vuoi sapere nel dettaglio come leggerla, sei nel posto giusto! Analizziamola insieme.

La capacità di saper leggere e comprendere il “linguaggio” del tuo contatore è importante, perché ti aiuta ad essere consapevole e sempre aggiornato sulla quantità esatta di energia elettrica e gas consumati.

Vediamo insieme come fare l’autolettura e quali sono i dati relativi alle tue forniture che possiamo leggere sui nostri contatori!