Decidere di cambiare fornitore di luce e gas può sembrare una procedura complessa. Niente panico! In questo blog ti mostreremo come, con pochissimi accorgimenti e documenti, eseguire lo “switch” sarà più facile che bere un bicchier d’acqua.
Prima di effettuare il passaggio, ecco alcune cose che devi necessariamente sapere:

  • Il cambio è sempre gratuito quando si decide di lasciare qualsiasi fornitore
  • Non è prevista nessuna interruzione dell’energia elettrica o del gas
  • Il contatore non va sostituito
  • L’energia ed il gas forniti resteranno gli stessi (cambia la società di vendita e non quella di distribuzione)

Se il contratto con il nuovo fornitore viene sottoscritto fuori dalla sede commerciale, hai diritto ad un ripensamento per 14 giorni, che non sono da intendersi dal momento in cui si riceve il contratto a casa, ma dalla data riportata sul contratto stesso. L’annullamento deve essere richiesto tramite uno dei canali ufficiali di comunicazione del fornitore, ovvero via fax, via raccomandata A/R oppure via e-mail, esclusivamente tramite posta certificata PEC.

Quali sono gli step da seguire e i documenti necessari per il cambio fornitore? Scopriamoli insieme!

Per poter effettuare il cambio di fornitore ti serviranno:

  • Nome, cognome e codice fiscale dell’intestatario.
  • Dati fornitura: indirizzo, codice POD per energia elettrica e codice PDR per il gas naturale che trovi in bolletta
  • Recapito telefonico/mail
  • Iban (per la domiciliazione bancaria, SDD)
  • Ultime bollette

Con una semplice telefonata, oppure direttamente sul web, potrai sottoscrivere un nuovo contratto con il fornitore prescelto, cancellando totalmente il contratto con il fornitore precedente. Il nuovo fornitore dovrà farsi carico di comunicare al vecchio la recessione del contratto e dovrà portare avanti la pratica.
Come scritto in precedenza, non dovrai effettuare nessuna modifica all’impianto o al contatore e la fornitura di energia elettrica o gas non verrà mai interrotta.
Una volta effettuati questi step, ti basterà aspettare: lo switch avviene sempre il primo giorno del mese. Nel frattempo, continuerai ad essere servito dal vecchio fornitore, dal quale riceverai l’ultima bolletta fino ad inizio fornitura con il nuovo.

Il cambio fornitore con Onova è semplice e veloce! Chiama il numero 800946353 o compila il contratto online per risparmiare sulla tua bolletta.