Di seguito è riportato un elenco di utili consigli per ottimizzare l'efficienza energetica. Scopriamo come fare.

 

✅ Per aumentare l'efficienza energetica è sufficiente abituarsi a compiere qualche piccolo gesto quotidiano come ad esempio chiudere le porte quando i riscaldamenti sono accesi.
Isolando ogni ambiente, l’area da riscaldare si riduce. Di conseguenza, evitando il dispendio termico si potrebbe raggiungere un risparmio energetico fino al 50%.


Attraverso questo piccolo accorgimento noteremo che, in un arco temporale ridotto, si raggiungerà la temperatura ottimale, contraendo sia i costi che le emissioni di CO2 drasticamente.


✅ Quando si parla di sistema di riscaldamento bisogna dare la giusta importanza alla caldaia, deve essere sottoposta con cadenza puntuale ad una accurata manutenzione (elemento fondamentale per garantire sicurezza ed efficienza energetica).
Una caldaia che non funziona come dovrebbe, apporta un incremento del 𝟑𝟎% dei costi di riscaldamento.


✅ I sistemi ad aria compressa di condizionatori e macchinari aziendali facenti, anche se inattivi, possono ancora usare il 𝟒𝟎% del loro pieno carico.
Per questo vanno spenti.


Oltre questo semplice gesto sarà necessario intervenire sulla manutenzione per ridurre la spesa energetica.


Soprattutto in ambito industriale, intervenire sulla riduzione dei consumi legati all’utilizzo dell’aria compressa nei processi produttivi aziendali attraverso regolari controlli sulla manutenzione e una riduzione della pressione del sistema ovunque sia possibile potrebbe abbattere notevolmente la spesa relativa.


✅ Circa l’80% dell’energia elettrica consumata è adoperata per l’illuminazione.


Tali consumi energetici possono essere ridotti raggiungendo fino al 𝟑𝟎% di risparmio attraverso l’installazione di luci e comandi ad alta efficienza.


Un’idea potrebbe essere anche quella di installare sensori di movimento in aree non occupate per permettere alle luci di spegnersi automaticamente.


✅  Integrare sistemi di gestione dell'energia permette ad un’azienda di conseguire l’ottimizzazione delle prestazioni energetiche attraverso l’individuazione di possibili ulteriori risparmi.

-Definire una Politica Energetica;
-Individuare i requisiti di normativa vigente inerenti uso/consumo/efficienza energetica;
-Condurre un’Analisi Energetica;
-Stabilire obiettivi e traguardi energetici;


Prova a seguire questi pratici consigli e il risparmio sarà tangibile.


Contattaci per una consulenza energetica e affidati alla professionalità di Onova Gas e Luce.